» Ricerca, produzione e vigilanza del farmaco, Giornata Afi sul coinvolgimento del paziente
 

Ricerca, produzione e vigilanza del farmaco, Giornata Afi sul coinvolgimento del paziente

Si terrà sabato 14 settembre in Piazza Città di Lombardia, a Milano, la seconda edizione della giornata in Piazza "Coinvolgimento del paziente, del cittadino, dei media: ricerca clinica, produzione, commercializzazione, accesso e vigilanza del farmaco", organizzata dall'Associazione scientifica Afi con il patrocinio della Regione Lombardia.
Un'occasione di incontro fra case farmaceutiche, associazioni di pazienti, istituzioni e cittadini. Oggetto del confronto: la necessità di divulgare non solo il processo di sperimentazione del farmaco, ma anche la possibilità di partecipazione dei cittadini e dei pazienti nella fase di sviluppo, oltre che nel controllo successivo all'immissione in mercato. Importante poi illustrare i principi di farmacovigilanza, i meccanismi di approvazione alla commercializzazione e le modalità di approvvigionamento dei farmaci. Un processo che vede la partecipazione di tutti i protagonisti del mondo del farmaco: medici, personale di aziende farmaceutiche, ricercatori, ospedali, CRO, associazioni di ricerca non profit, istituzioni e pazienti.
Come si legge nel comunicato ufficiale dell'evento, le sfide del futuro richiedono visone comune per farmaceutica e società, volta a creare alleanze con tutti gli attori, a partire da partnership pubblico-private. Previsto dunque un padiglione espositivo per le associazioni dei pazienti. L'evento si aprirà alle ore 10:00 e proseguirà sino alle 17:00: previsti dibattiti, testimonianze dei pazienti, interventi di associazioni e aziende farmaceutiche, nonché di attori importanti della filiera del farmaco, che si renderanno disponibili anche a rispondere alle domande dei partecipanti.
 
 

fonte:

Farmacista 33

 
 

In evidenza

 
16 settembre 2019

L'invulnerabile batterio di Atacama che ci aiuterà a combattere infezioni e cancro

Un team di ricercatori ha isolato da un microrganismo in grado di sopravvivere in situazioni climatiche estreme nel deserto del Cile molecole che potrebbero aiutarci a contrastare la diffusione di infezioni resistenti e tumori

L'invulnerabile batterio di Atacama che ci aiuterà a combattere infezioni e cancro
 
16 settembre 2019

Bere tè protegge il cervello dall’invecchiamento. Per la prima volta uno studio dimostra perché

L’abitudine di consumare tè almeno 4 volte a settimana per buona parte della vita funge da elisir di lunga vita per il cervello. A rivelarlo è uno studio che arriva da Singapore, che dimostra per la prima volta un effetto del tè sulle connessioni tra le diverse regioni cerebrali, in pratica sulle ‘autostrade’ dei flussi di informazioni che rimangono più fluide e performanti nei bevitori di tè.

Bere tè protegge il cervello dall’invecchiamento. Per la prima volta uno studio dimostra perché
 
16 settembre 2019

Dermatite da contatto: una review ne studia la relazione con vari allergeni

I prodotti di consumo e i farmaci topici oggi contengono diversi allergeni che possono causare una reazione sulla pelle nota come dermatite allergica da contatto.

Dermatite da contatto: una review ne studia la relazione con vari allergeni
 
16 settembre 2019

Ecm, ultimi 100 giorni: crediti da corsi e congressi. Autoformazione da FarmacistaPiù

Ecm, la Fofi ricorda il countdown per la scadenza del triennio formativo. Il convegno FarmacistaPiù fornirà crediti come autoformazione

Ecm, ultimi 100 giorni: crediti da corsi e congressi. Autoformazione da FarmacistaPiù