Professioni Sanitarie, nasce Consulta. Cossolo: 的niziativa conferma attenzione per i farmacisti
 

Professioni Sanitarie, nasce Consulta. Cossolo: 的niziativa conferma attenzione per i farmacisti

“Federfarma apprezza l’istituzione, da parte del Ministro della salute Roberto Speranza, della Consulta Permanente delle Professioni Sanitarie. Una iniziativa che conferma la grande attenzione nei confronti dei farmacisti e di tutti gli operatori sanitari”. Così Marco Cossolo, presidente di Federfarma a margine della firma del documento da parte del ministro della Salute.

“La Consulta - aggiunge - potrà rappresentare un luogo di incontro e confronto in cui gli operatori potranno condividere le migliori condizioni per la tutela della salute della popolazione e dare vita alla “nuova primavera” del SSN, come auspicato dal Ministro Speranza. Federfarma – continua Cossolo -  accoglie con particolare favore l’iniziativa del Ministro anche nell’ottica di dare piena attuazione alla Farmacia dei Servizi, cioè a  un nuovo modello di farmacia sempre più legato al territorio e in linea con l’evoluzione sociodemografica del Paese. E’ fondamentale abbandonare una prospettiva prettamente economicistica e affrontare i problemi dei cittadini in modo efficace, utilizzando al meglio le risorse economiche e professionali di cui il settore dispone”. 

Soddisfazione anche da Fofi che annuncia come l'istituzione della Consulta permanente delle Professioni sanitarie sia un passo importante per aprire una nuova fase della governance dell'assistenza sanitaria, che “si allontani – commenta il presidente Andrea Mandelli -  dalla logica economicista e si basi sulla ricognizione effettiva dei bisogni e delle criticità del Servizio sanitario, confrontandosi con i professionisti della salute che ogni giorno cercano di rispondere nel modo migliore alla domanda di cure e assistenza dei cittadini".

Come ha scritto il ministro della Salute Speranza subito dopo la firma del decreto di istituzione della Consulta permanente delle professioni sanitarie e sociosanitarie, diventerà “un luogo di dialogo, ascolto e confronto tra medici, infermieri, farmacisti e professionisti della salute”.
 
 

fonte:

Federfarma

 
 

In evidenza

 
12 marzo 2020
12 marzo 2020

Coronavirus: impegno della filiera farmaceutica per garantire produzione e distribuzione su tutto il territorio nazionale

Tutte le componenti della filiera farmaceutica, in questo momento di assoluta emergenza per il Paese, sono al fianco delle Istituzioni e vicine a chi è stato colpito dal Coronavirus.

Coronavirus: impegno della filiera farmaceutica per garantire produzione e distribuzione su tutto il territorio nazionale
 
12 marzo 2020

ォFarmacie a battenti chiusi e mascherineサ, Federfarma sollecita il governo

In una nuova missiva firmata da Marco Cossolo, Federfarma sollecita il governo ad intervenire a protezione dell’operato dei farmacisti.

ォFarmacie a battenti chiusi e mascherineサ, Federfarma sollecita il governo
 
12 marzo 2020

Coronavirus. Conte annuncia chiusura di quasi tutti negozi, restano aperti alimentari, farmacie e parafarmacie. Industrie e fabbriche aperte ma in sicurezza. Garantiti servizi di pubblica utilit e trasporti. Nessuno stop per filiera alimentare. Domenico

Il presidente del Consiglio annuncia in diretta video le nuove misure che saranno adotatte in tutta Italia fino al prossimo 25 marzo. "Ci vorranno almeno due settimane per avere un primo riscontro degli effetti sulla crescita del contagio e quindi anche se i contagi dovessero continuare aumentare questo non significa che dovremo affrettarci a varare nuove misure". Aperti anche tabaccai ed edicole. Confermati divieti di spostamento tranne che per lavoro, fare la spesa e per necessità. Arcuri, amministratore di Invitalia, si coordinerà con la Protezione civile per accelerare potenziamento dei servizi sanitari.

Coronavirus. Conte annuncia chiusura di quasi tutti negozi, restano aperti alimentari, farmacie e parafarmacie. Industrie e fabbriche aperte ma in sicurezza. Garantiti servizi di pubblica utilit e trasporti. Nessuno stop per filiera alimentare. Domenico