» Nel 2037 più di un nato su due sarà un 'e-bebè'
 

Nel 2037 più di un nato su due sarà un 'e-bebè'

Nel 2037 gli 'e-bebè', i bimbi nati da coppie che si sono conosciute online, saranno più di quelli i cui genitori si sono incontrati grazie ai metodi 'tradizionali'. Il locale notturno, la fermata dell'autobus, la cena tra gli amici, la biblioteca, ormai non vanno più di moda per conoscersi. A dirlo è una proiezione realizzata dall'Imperial College Business School di Londra per il sito di appuntamenti online eHarmony.

Il sorpasso arriverà tra poco meno di 20 anni, quando più della metà delle coppie si incontrerà nella rete. Lo studio è stato condotto partendo dai dati di un sondaggio condotto dallo stesso portale su 4.008 adulti del Regno Unito e dai tassi di natalità dell'Organizzazione mondiale della sanità.

 
 

fonte:

Ansa

 
 

In evidenza

 
09 luglio 2020

Sofad (Farvima), l’assemblea dei soci approva bilancio 2019

Lo scorso 28 giugno si è svolta l’assemblea dei soci di Sofad, del gruppo Farvima, per l’approvazione del bilancio 2019.

Sofad (Farvima), l’assemblea dei soci approva bilancio 2019
 
12 marzo 2020

Coronavirus: Credifarma sostiene le farmacie in prima linea con finanziamento in caso di sospensione dell’attività

Un finanziamento a procedura semplificata e con concessione in 24 ore, in caso di chiusura obbligata e temporanea dell’attività: per venire incontro ai bisogni dei titolari di farmacia, in prima linea nella lotta al Coronavirus, Credifarma, realtà specializzata nel credito alle farmacie controllata da Banca IFIS e Federfarma, è pronta a intervenire con una nuova forma di sostegno finanziario dedicato e sostenibile.

Coronavirus: Credifarma sostiene le farmacie in prima linea con finanziamento in caso di sospensione dell’attività