» Chiarimenti AIFA su "Criteri per l’applicazione delle disposizioni relative alla smaltimento delle scorte dei medicinali"
 

Chiarimenti AIFA su "Criteri per l’applicazione delle disposizioni relative alla smaltimento delle scorte dei medicinali"

In relazione all’obbligo di consegna del foglio illustrativo, per i casi previsti dalla Determinazione AIFA n° 371 del 14/04/2014, concernente “Criteri per l’applicazione delle disposizioni relative allo smaltimento delle scorte dei medicinali”, adottata in attuazione deirart. 37 del decreto legislativo n. 219/2006 e s.m.i., così come modificato dall’alt. 44, comma 4- quinquies del decreto-legge 21 giugno 2013, n. 69, recante: “Disposizioni urgenti per il rilancio deN'economia”, convertito, con modificazioni, nella legge 9 agosto 2013, n. 98, pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale, Serie Generale n.101 del 03.05.2014 con efficacia a decorrere dal 03.06.2014, si precisa che la consegna del foglio illustrativo da parte del farmacista al paziente può essere effettuata sia mediante consegna cartacea sia mediante l’utilizzo di metodi informatici alternativi quali, ad esempio, APP, WiFi, Mail o Bluetooth.
Qualora il paziente non fosse in grado di aderire a tali modalità, il farmacista è tenuto alla consegna cartacea.
Inoltre, si precisa che la possibilità di utilizzo di metodi informatici alternativi può essere applicata anche per la consegna del foglio illustrativo da parte delle farmacie ospedaliere ai reparti (ad esempio mediante l’utilizzo della rete INTRANET).
Le modalità operative di consegna del foglio illustrativo più idonee (cartacea o informatica), possono essere stabilite internamente alla struttura ospedaliera, purché le informazioni di sicurezza aggiornate arrivino in tempo reale.
Per quanto riguarda l’articolo 4 della suddetta Determinazione, ai sensi del quale “Entro e non oltre sei mesi dalla pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana oppure nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea peri medicinali approvati con procedura centralizzata dei provvedimenti di modifica o di rinnovo dell’autorizzazione all’immissione in commercio, i nuovi lotti del medicinale devono essere confezionati con il foglio illustrativo e l’etichettatura aggiornati’’si precisa che, trascorsi 6 mesi dalla pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana oppure nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea, i nuovi lotti, compresi quelli prodotti antecedentemente a tale periodo, devono essere confezionati e rilasciati con i fogli illustrativi e le etichettature aggiornati.
 
 

fonte:

Aifa

 
 

In evidenza

 
12 dicembre 2019

Detassazione indennità di residenza per farmacisti su isole minori, governo accoglie ODG Gemmato

Il Governo ha accolto, con parere favorevole, l’ordine del giorno al “DL fiscale” del deputato di Fratelli d’Italia, Marcello Gemmato, in materia di detassazione dell’indennità di residenza dei farmacisti sulle isole minori.

Detassazione indennità di residenza per farmacisti su isole minori, governo accoglie ODG Gemmato
 
12 dicembre 2019

Distributori automatici farmaci, divieti e limiti nell'utilizzo per consegna ordini online

La vendita on-line deve garantire, nella fase di consegna del medicinale, lo svolgimento di una serie di controlli posti a tutela della salute pubblica assicurati al farmacista

Distributori automatici farmaci, divieti e limiti nell'utilizzo per consegna ordini online
 
12 dicembre 2019

Indici affidabilità fiscale. Farmacie, commercialisti e imprese non validano revisione

Commercialisti, Rete imprese e farmacie non valideranno la revisione degli 89 Indici sintetici di affidabilità fiscale. La decisione nella riunione della Commissione degli Esperti

Indici affidabilità fiscale. Farmacie, commercialisti e imprese non validano revisione